Ente Datoriale per la Formazione sulla Sicurezza sul Lavoro

Nessuna quota d'iscrizione

L'iscrizione al portale è totalmente gratuita.

Materiale didattico on-line

Materiale, servizi, dispense il tutto a portata di click e in continuo aggiornamento.

Supporto istituzionale del Sindacato

Attestati validi su tutto il territorio

Gli attestati rilasciati da EDAFOS sono validi su tutto il territorio nazionale.




Sicurezza e salute sui luoghi di lavoro?

Edafos, la garanzia di un corso valido.

E.da.fo.s. è un’associazione datoriale di aziende e professionisti operanti nel campo della formazione ed in particolare nelle materie riguardanti la salvaguardia della sicurezza e della salute sui luoghi di lavoro.


Corsi HACCP On line

Edafos, mette a disposizione una piattaforma on line per il rilascio di attestati HACCPP.

Scopri come ottenere un account per accedere ai nostri cordi in FAD





Iscrizione MISE - legge 04/2013

29/10/2020

Siamo lieti di comunicare a gentili Associati/RDP che a partire dalla data odierna EDAFOS - Ente Datoriale...

RICHIESTA INVITI DIGITALI FIERA AMBIENTE LAVORO 15/17 OTTOBRE

18/09/2019

Si comunica che sono disponibili gli inviti clientela digitale validi per l'ingresso in fiera, visitare...

Nuovo Documento reportistica di classe

16/09/2019

Buonasera, con la presente si comunica che è disponibile il nuovo servizio di reportistica generale...

Leggi altri articoli

Sospensione attività formative dal 5/03/2020 al 15/03/2020

05/03/2020

Come da Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4-3-2020, sono sospese le attività didattiche...

LAVORATORI STRANIERI: L’IMPORTANZA DI UN “TEST” D’ITALIANO

21/05/2018

LO PRESCRIVE LA LEGGE, E LO DICE IL BUON SENSO: IN SEDE DI ASSUNZIONE DI LAVORATORI STRANIERI, PRIMA...

PRIVACY: Che cos’è il GDPR 2016/679?

23/04/2018

Dal 25 maggio 2018 sarà applicato il GDPR, acronimo di General Data Protection Regulation, ossia il...

Leggi altri articoli

I CORSI

Alcuni dei corsi che offriamo, quì l'elenco completo.

corso di aggiornamento Rspp 40 ore valido per gli Rspp di tutte le attività Ateco che devono provvedere all’adempimento quinquennale.Corso che rispetta quanto sancito dalla normativa sulla formazione per la sicurezza sul lavoro (Art. 32 del D.Lgs 81/08 e Accordo Stato-Regioni del 07 luglio 2016).
è erogato in modalità e-learning , come previsto dall' Accordo Stato-Regioni del 07 luglio 2016 allegato V

PROGRAMMA DEL CORSO:
MODULO 1 :  giuridico normativo e tecnico organizzativo;
MODULO 2 : sistemi di gestione e processi organizzativi;
MODULO 3 : il sistema di prevenzione aziendale e i soggetti coinvolti;
MODULO 4 :  la valutazione dei rischi presenti in azienda e relativo documento DVR
MODULO 5 :  rischi specifici presenti ove si esercita la funzione di R.S.P.P.;



TEST DI VERIFICA FINALE ONLINE
Artt. 37 e 73 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. Contenuti, tempi e modalità  della formazione di cui all' Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012

ARGOMENTI DEL CORSO:

MODULO GIURIDICO-NORMATIVO ( 1 ORA ) : Normativa generale in materia di igiene e sicurezza sul lavoro con particolare riferimento all'uso di attrezzature di lavoro con operatore a bordo. Responsabilita' dell' operatore.

MODULO TECNICO ( 7 ORE ) : Tipologie e caratteristiche dei diversi veicoli per il trasporto interno: dai transpallet manuali ai carrelli elevatori frontali a contrappeso. Principali rischi connessi all'uso di carrelli semoventi. Nozioni elementari di fisica. Tecnologia dei carrelli semoventi. Struttura e componenti principali dei carrelli semoventi. Sistemi di ricarica batterie. Dispositivi di comando e sicurezza. Le condizioni di equilibrio. Controlli e manutenzione. Modalità  di utilizzo in sicurezza. Segnaletica di sicurezza. Norme di guida e circolazione. La movimentazione dei carichi. Norme comportamentali di prevenzione e protezione dai rischi.

QUESTIONARIO DI VERIFICA INTERMEDIA.

MODULO PRATICO: CARRELLI/SOLLEVATORI/ELEVATORI SEMOVENTI TELESCOPICI ROTATIVI ( 4 ORE ): Illustrazione, seguendo le istruzioni di uso del carrello, dei vari componenti e delle sicurezze. Manutenzione e verifiche giornaliere e periodiche di legge e secondo quanto indicato nelle istruzioni d'usod el carrello. Guida del carrello su percorso di prova per evidenziare le corrette manovre a vuoto e a carico (corretta posizione sul carrello, presa del carico, trasporto nelle varie situazioni, sosta del carrello, ecc.).
Aggiornamento periodico triennale ai sensi dell'art. 37 comma 9 del D. Lgs. 81/2008, 


corretto ed integrato dal D. Lgs. 106/2009 e dalla Circolare del 23/02/2011 del Ministero dell'Interno -  Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile

ARGOMENTI DEL CORSO:

MODULO 1 (1 ORA):
Combustione; sostanze estinguenti in relazione al tipo di incendio; effetti dell'incendio sull'uomo; divieti e limitazioni d'esercizio; misure comportamentali.
MODULO 2 (1 ORA):
Principali misure di protezione antincendio; evacuazione in caso di incendio; chiamata dei soccorsi. 
MODULO 3: (3 ORE):
Presa visione del registro della sicurezza antincendio e chiarimenti sugli estintori portatili; esercitazioni sull'uso degli estintori portatili modalità  di utilizzo di idranti e naspi. 

Esame di verifica dell'apprendimento.  
Art. 32 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e Accordo Stato Regioni del 26 Gennaio 2006

CONTENUTI FORMATIVI DEL CORSO:

VALUTAZIONE DEI RISCHI;
RISCHI DERIVANTI DALL'ORGANIZZAZIONE DEL LAVORORISCHI INFORTUNI;
IL RISCHIO CHIMICO;
IL RISCHIO FISICO E BIOLOGICO;
DOCUMENTI ED EMERGENZE; FATTORI DI RISCHIO IN EDILIZIA;
LAVORI IN CANTIERE; RUMORI, VIBRAZIONI E MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI; RISCHIO CHIMICO E BIOLOGICO IN EDILIZIA;
GESTIONE DELLE EMERGENZE;
IL LAVORO SICURO;
LA GESTIONE DELLA SICUREZZA;
IL P.S.C. E IL P.O.S.
TEST FINALE DI VERIFICA DELL' APPRENDIMENTO.
Formazione ai sensi dell`art. 36, 37 e 73 del D.lgs 81/08 correttivo D.lgs 106/09 e Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011

PROGRAMMA DEL CORSO


MODULO GIURIDICO NORMATIVO (4 ORE):
Presentazione del corso
Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento all'uso di attrezzature di lavoro (D.Lgs. 81/2008). Responsabilità dell'operatore nell'utilizzo della macchina trituratrice

Prova teorica di verifica intermedia.

MODULO TECNICO/PRATICO (4 ORE) :
Macchina trituratrice industriale:
Caratteristiche strutturali ed operative, componenti tecnici e comandi, dispositivi di sicurezza, documentazione tecnica; Controlli e verifiche; Messa in servizio/fuori servizio Tecniche di conduzione in sicurezza per le varie operazioni d'uso; Accessori, operazioni di attrezzaggio; Dpi e segnaletica di sicurezza per i rischi legati all`uso della macchina trituratrice industriale.

Prova pratica di verifica finale
Accordo Stato-Regioni del 26.01.2006 ed art. 37, comma 7, del D.Lgs. 81/2008.

Contenuti, tempi e modalità  della formazione di cui all' Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011

PROGRAMMA DEL CORSO: Modulo 1: Giuridico ' Normativo:
- sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;
- gli organi di vigilanza e le procedure ispettive;
- soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. n. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità  e tutela assicurativa;

Modulo 2: Gestione ed organizzazione della sicurezza:
- Modelli di organizzazione e digestione della salute e sicurezza sul lavoro (art. 30, D.Lgs. n. 81/08);
- gestione della documentazione tecnico amministrativa;
- organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze;

Modulo 3: Individuazione e valutazione dei rischi:
- Criteri e strumenti per l'individuazione e la valutazione dei rischi;
- le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio;
- i dispositivi di protezione individuale;

Modulo 4: Comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori:
- importanza strategica dell'informazione e dell'addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà  aziendale;
- consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;
- natura, funzioni e modalità  di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.