Ente Datoriale per la Formazione sulla Sicurezza sul Lavoro

Nessuna quota d'iscrizione

L'iscrizione al portale è totalmente gratuita.

Materiale didattico on-line

Materiale, servizi, dispense il tutto a portata di click e in continuo aggiornamento.

Supporto istituzionale del Sindacato

Attestati validi su tutto il territorio

Gli attestati rilasciati da EDAFOS sono validi su tutto il territorio nazionale.




Sicurezza e salute sui luoghi di lavoro?

Edafos, la garanzia di un corso valido.

E.da.fo.s. è un’associazione datoriale di aziende e professionisti operanti nel campo della formazione ed in particolare nelle materie riguardanti la salvaguardia della sicurezza e della salute sui luoghi di lavoro.


Corsi HACCP On line

Edafos, mette a disposizione una piattaforma on line per il rilascio di attestati HACCPP.

Scopri come ottenere un account per accedere ai nostri cordi in FAD





COVID-19: Cosa è cambiato dal 1 Aprile 2022, Le regole per mascherine e Green Pass

04/04/2022

La morsa del Covid-19 si allenta e L’Italia si avvia verso un graduale ritorno alla normalità....

Terzo Decreto Sostegni: Rivisto il Bonus edilizia e intensificati i controlli sui cantieri

14/03/2022

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 27 gennaio, il terzo Decreto sostegni voluto dal governo Draghi,...

Lavoratori stranieri: La comprensione della lingua italiana per la sicurezza nei luoghi di lavoro

09/03/2022

La conoscenza della lingua italiana da parte dei lavoratori stranieri è un elemento fondamentale per...

Leggi altri articoli

Sospensione attività formative dal 5/03/2020 al 15/03/2020

05/03/2020

Come da Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4-3-2020, sono sospese le attività didattiche...

LAVORATORI STRANIERI: L’IMPORTANZA DI UN “TEST” D’ITALIANO

21/05/2018

LO PRESCRIVE LA LEGGE, E LO DICE IL BUON SENSO: IN SEDE DI ASSUNZIONE DI LAVORATORI STRANIERI, PRIMA...

PRIVACY: Che cos’è il GDPR 2016/679?

23/04/2018

Dal 25 maggio 2018 sarà applicato il GDPR, acronimo di General Data Protection Regulation, ossia il...

Leggi altri articoli

I CORSI

Alcuni dei corsi che offriamo, quì l'elenco completo.

Formazione ai sensi del Decreto del 24/12/2015 pubblicato in G.U. n° 16 del 21/06/2016

PROGRAMMA DEL CORSO

CAM e SISTEMI DI CERTIFICAZIONE ENERGETICO AMBIENTALE:

-  Introduzione al “Collegato Ambientale” ed ai “CAM”  -  I sistemi di certificazione energetico ambientale riconosciuti dai CAM  -  La certificazione LEED e GBC Italia.  

SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE:

-  Inquadramento generale alla gestione ambientale di cantiere;  -  Richiami normativi alla gestione ambientale di cantiere;  -  I sistemi di gestione ambientale di cantiere (ISO 14001 – EMAS);  -  I profili di responsabilità? civile e penale;  

GESTIONE DELLE ACQUE:

-  Gestioni delle acque in cantiere (emungimenti, prelievi);  -  Gestione degli scarichi di cantiere;  -  Trasporti delle acque;  -  Esame di casi concreti di gestione delle acque in cantiere;  

GESTIONE DEI RIFIUTI:

-  Richiami normativi alla gestione dei rifiuti nei cantieri edili;  -  Registrazioni dei rifiuti;-  SISTRI sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti; - codici CER specifici nella trattazione della gestione dei vari componenti; -  Esame di casi concreti di gestione dei rifiuti in cantiere;




TEST DI VERIFICA FINALE 
LONG LIFE LEARNING: Corso valido ai fini dell'aggiornamento come RSPP/ASPP e coordinatore per la sicurezza CSE/CSP ai sensi dell'Accordo Stato-Regioni 07 Luglio 2016. Art. 136, commi 6, 7 e 8 - allegati XXI e XXII del D. Lgs. 81/2008.

PROGRAMMA DEL CORSO:

I soggetti del Sistema di Prevenzione Aziendale e le figure specifiche coinvolte nel processo dei cantieri temporanei e mobili.


Legislazione di base (Costituzione, Codice Civile etc );

Evoluzione normativa nel tempo, ACCORDI STATO-REGIONI sulla formazione obbligatoria dei lavoratori;

Definizioni ed obblighi dei ruoli della sicurezza.
Il corso si propone di aggiornare il lavoratore sui rischi specifici dell’attività in ambito sanitario in ottemperanza all’articolo 37 del Decreto Legislativo 81/2008.

contenuti , tempi e modalità della formazione in base all'Accordo Stato -Regioni  del 21/12/2011

I destinatari del corso sono i lavoratori di strutture sanitarie

il corso di aggiornamento ha la durata di 6 ore , articolato in 4 MODULI DIDATTICI:

MODULO DIDATTICO  1 : informativa rischio biologico COVID-19 ( 2 ore)

MODULO DIDATTICO  2 : movimentazione manuale dei carichi ( MMC) (1 ora)

MODULO DIDATTICO  3 : movimentazione assistita pazienti ospedalizzati (MAPO) ( 2 ora)

MODULO DIDATTICO  4 : DPI in sanità ( 1 ora)
Ai sensi degli artt. 36-37 del D.Lgs. 81/2008


Programma del corso:

Introduzione e Normativa di riferimento– Il D.Lgs 81/08 e la normativa in materia di sicurezza sul lavoro– L’Accordo Quadro Europeo sullo Stress sui luoghi di lavoroIl fenomeno dello Stress lavoro-correlato– Sintomi individuali ed organizzativi– Cause dello stress: aspetti oggettivi e soggettivi; aspetti organizzativi, ambientali, gruppali/sociali ecomunicativi– Prevenzione, protezione collettiva e protezione individualeCenni sugli altri rischi psicosociali: mobbing e burn-outMetodologie di valutazione del rischio stressProposta operativa di un modello di valutazione del rischio stress.
D. Lgs. 9 aprile 2008 n. 81 art. 73 – Allegato IX Accordo Stato Regioni del 22/02/2012

1. Modulo giuridico ( 1 ora)

Normativa generale
Normativa di riferimento attrezzature di lavoro
Responsabilità dell’operatore

2. Modulo tecnico ( 3 ore )


Individuazione dei componenti strutturali
Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza
Controlli pre-utilizzo
Pianificazione delle operazioni di scavo e caricamento

test di verifica finale

 
Accordo Stato-Regioni del 26.01.2006 ed art. 37, comma 7, del D.Lgs. 81/2008.

Contenuti, tempi e modalità  della formazione di cui all' Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011

PROGRAMMA DEL CORSO: Modulo 1: Giuridico ' Normativo:
- sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori;
- gli organi di vigilanza e le procedure ispettive;
- soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. n. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità  e tutela assicurativa;

Modulo 2: Gestione ed organizzazione della sicurezza:
- Modelli di organizzazione e digestione della salute e sicurezza sul lavoro (art. 30, D.Lgs. n. 81/08);
- gestione della documentazione tecnico amministrativa;
- organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e gestione delle emergenze;

Modulo 3: Individuazione e valutazione dei rischi:
- Criteri e strumenti per l'individuazione e la valutazione dei rischi;
- le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione in base ai fattori di rischio;
- i dispositivi di protezione individuale;

Modulo 4: Comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori:
- importanza strategica dell'informazione e dell'addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà  aziendale;
- consultazione e partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;
- natura, funzioni e modalità  di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.