Ente Datoriale per la Formazione sulla Sicurezza sul Lavoro

Nessuna quota d'iscrizione

L'iscrizione al portale è totalmente gratuita.

Materiale didattico on-line

Materiale, servizi, dispense il tutto a portata di click e in continuo aggiornamento.

Supporto istituzionale del Sindacato

Attestati validi su tutto il territorio

Gli attestati rilasciati da EDAFOS sono validi su tutto il territorio nazionale.

Sicurezza e salute sui luoghi di lavoro?

Edafos, la garanzia di un corso valido.

E.da.fo.s. è un’associazione datoriale di aziende e professionisti operanti nel campo della formazione ed in particolare nelle materie riguardanti la salvaguardia della sicurezza e della salute sui luoghi di lavoro.



Corsi HACCP On line

Edafos, mette a disposizione una piattaforma on line per il rilascio di attestati HACCPP.

Scopri come ottenere un account per accedere ai nostri cordi in FAD

CORSO DI FORMAZIONE PER FORMATORI - anche aggiornamento

15/02/2019

CORSO DI FORMAZIONE PER FORMATORI - aggiornamentoBuongiorno, siccome in tanti lo stavate aspettando,...

AGGIORNAMENTO AREA DOCENTI

15/10/2018

Buongiorno, vi comunichiamo che stiamo implementando in maniera significativa l'area formatori...

software CNIL PIA - GDPR 2016/679

22/05/2018

Di seguito riportiamo integralmente l'articolo di IDENTITA' DIGITALE DEFENDER a cui si deve la versione...

Leggi altri articoli

LAVORATORI STRANIERI: L’IMPORTANZA DI UN “TEST” D’ITALIANO

21/05/2018

LO PRESCRIVE LA LEGGE, E LO DICE IL BUON SENSO: IN SEDE DI ASSUNZIONE DI LAVORATORI STRANIERI, PRIMA...

PRIVACY: Che cos’è il GDPR 2016/679?

23/04/2018

Dal 25 maggio 2018 sarà applicato il GDPR, acronimo di General Data Protection Regulation, ossia il...

AVVISO CORSI ATTREZZATURE

19/07/2017

Buonasera,volevamo ricordarVi che per tutti i corsi sulle attrezzature di lavoro, che fanno capo all'Accordo...

Leggi altri articoli

I CORSI

Alcuni dei corsi che offriamo, qui l'elenco completo.

Artt. 37 e 73 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. Contenuti, tempi e modalità  della formazione di cui all' Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012.

ARGOMENTI DEL CORSO: modulo giuridico-normativo ( 1 ora ) : cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza sul lavoro con particolare riferimento all'uso di attrezzature di lavoro semoventi con operatore a bordo. responsabilita' dell' operatore.

modulo tecnico ( 3 ore ) : categorie di attrezzature: i vari tipi di macchine movimento terra e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche, con particolare riferimento a escavatori a fune. componenti strutturali. dispositivi di comando e di sicurezza. controlli preliminari all'utilizzo. modalita' di utilizzo in sicurezza. analisi e valutazione dei rischi piu' ricorrenti nel ciclo base delle attrezzature. avviamento, spostamento, azionamenti e manovre. precauzioni da adottare sull' organizzazione dell'area di scavo o lavoro. protezione nei confronti degli agenti fisici.

QUESTIONARIO DI VERIFICA INTERMEDIA.

modulo pratico ( 6 ore ) : individuazione dei componenti strutturali. individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza e loro funzionamento. controlli pre-utilizzo. pianificazione delle operazioni di campo. esercitazioni di pratiche operative: guida degli escavatori a fune su strada. tecniche di manovra e gestione delle situazioni di pericolo. uso degli escavatori a fune. messa a riposo e trasporto degli escavatori a fune: percheggio e rimessaggio in area idonea. precauzioni contro l'utilizzo non autorizzato. salita sul carrellone di trasporto.

PROVA PRATICA DI VERIFICA FINALE.
Artt. 37 e 73 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. Contenuti, tempi e modalità  della formazione di cui all' Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012.

ARGOMENTI DEL CORSO:

modulo giuridico-normativo ( 1 ora ) : cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza sul lavoro con particolare riferimento all'uso di attrezzature di lavoro semoventi con operatore a bordo. responsabilita' dell' operatore.

modulo tecnico ( 1 ora ) : categorie di trattori: caratteristiche e componenti principali. dispositivi di comando e sicurezza. controlli preliminari all'utilizzo. dpi. modalita' di utilizzo in sicurezza. analisi e valutazione dei rischi piu' ricorrenti nell' utilizzo dei trattori. avviamento, spostamento, collegamento alla macchina operatrice, azionamenti e manovre.

modulo pratico trattori a ruote ( 1 ora ) : individuazione dei componenti strutturali. identificazione dei dispositivi di comando e di sicurezza e loro funzionamento. controlli pre-utilizzo. pianificazione delle operazioni di campo. esercitazioni di pratiche operative: guida del trattore su terreno in piano con istruttore sul sedile del passeggero, guida del trattore in campo, messa a riposo del trattore.

modulo pratico trattori a cingoli ( 1 ora ) : individuazione dei componenti strutturali. identificazione dei dispositivi di comando e di sicurezza e loro funzionamento. controlli pre-utilizzo. pianificazione delle operazioni di campo. esercitazioni di pratiche operative: guida del trattore su terreno in piano, guida del trattore in campo, messa a riposo del trattore.

PROVA PRATICA DI VERIFICA FINALE DEL CORSO.
Artt. 37 e 73 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. Contenuti, tempi e modalità  della formazione di cui all' Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012

ARGOMENTI DEL CORSO:
MODULO GIURIDICO-NORMATIVO ( 1 ora ) : cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza sul lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro. responsabilità¡ dell'operatore.


MODULO TECNICO ( 2 ore ) : norme generali di utilizzo della gru a torre : il ruolo dell' operatore rispetto agli altri soggetti ( montatori, manutentori, capo cantiere ). limiti di utilizzo dell' attrezzatura tenuto conto delle sue condizioni di installazione. manovre consentite tenuto conto delle sue condizioni di installazione. tipologie di gru a torre. principali rischi connessi all'impiego di gru a torre. nozioni elementari di fisica. manutenzione della gru a torre. modalità¡ di esecuzione delle manovre per lo spostamento del carico con la precisione richiesta.


MODULO PRATICO PER LA CONDUZIONE DI GRU A ROTAZIONE SIA IN ALTO CHE IN BASSO ( 3 ore ) : individuazione dei componenti strutturali. identificazione dei dispositivi di comando e di sicurezza e loro funzionamento. controlli pre-utilizzo. controlli prima del trasferimento su strada. pianificazione del percorso. utilizzo della gru a torre.spostamento del carico attraverso ostacoli fissi e aperture. controlli giornalieri della gru a torre, prescrizioni operative per la messa fuori servizio e misure precauzionali in caso di avverse condizioni meteorologiche.


PROVA PRATICA DI VERIFICA FINALE.
Art. 37, comma 1 e 3, del D.Lgs. n. 81/2008.

Contenuti, tempi e modalità  della formazione di cui all' Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011


PROGRAMMA DEL CORSO:

FORMAZIONE GENERALE (4 ORE) - CREDITO FORMATIVO PERMANENTE:
CONCETTI DI RISCHIO, DANNO, PREVENZIONE E PROTEZIONE. ORGANIZZAZIONE DELLA PREVENZIONE AZIENDALE. DIRITTI, DOVERI E SANZIONI PER I VARI SOGGETTI AZIENDALI. ORGANI DI VIGILANZA, CONTROLLO E ASSISTENZA.



FORMAZIONE SPECIFICA (12 ORE) - AGGIORNAMENTO PERIODICO QUINQUENNALE:
RISCHI INFORTUNI. RISCHI MECCANICI ED ELETTRICI. RISCHI FISICI, CHIMICI E BIOLOGICI. MACCHINE. ATTREZZATURE . RISCHI DA RUMORE E VIBRAZIONI. I DPI. ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO. AMBIENTI DI LAVORO. STRESS LAVORO ' CORRELATO. MOVIMENTAZIONE MERCI. MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI. SEGNALETICA. GESTIONE DELLE EMERGENZE. PROCEDURE DI SICUREZZA. PROCEDURE ESODO E INCENDI. PROCEDURE ORGANIZZATIVE DI PRIMO SOCCORSO. INCIDENTI E INFORTUNI MANCATI. ALTRI RISCHI.
Allegato II del D.I. 4 marzo 2013 predisposto ai sensi dell'art.161,comma 2-bis del D.Lgs81.08 e s.m.i.

PROGRAMMA:

a) modulo giuridico - normativo della durata di 1 ora: Legislazione generale di sicurezza in materia di prevenzione infortuni con particolare riferimento ai cantieri temporanei e mobili in presenza di traffico b) modulo tecnico della durata di 3 ore: Nozioni sulla segnaletica temporanea I dispositivi di protezione individuale: indumenti ad alta visibilità 
Organizzazione del lavoro in squadra, compiti degli operatori e modalità  di comunicazione

PROVA DI VERIFICA INTERMEDIA (questionario a risposta multipla da effettuarsi prima del modulo pratico);

c) modulo pratico sulla comunicazione e sulla simulazione dell'addestramento della durata di 4 ore: Comunicazione e simulazione dell'addestramento sulle tecniche di installazione e rimozione della segnaletica per cantieri stradali su strade di tipo A, B, D ,C, E, F .
Tecniche di intervento mediante cantieri mobili
Tecniche di intervento in sicurezza per situazioni di emergenza

PROVA DI VERIFICA FINALE.
Accordo Stato-Regioni del 26/01/2006 ed art. 34 del D.lgs n° 81/2008.   Contenuti, tempi e modalità  della formazione di cui all'Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011 e smi.

PROGRAMMA DEL CORSO:

MODULO GIURIDICO: LA NORMATIVA IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO;

MODULO GESTIONALE: LA GESTIONE E L'ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA;

MODULO TECNICO: L'INDIVIDUAZIONE E LA VALUTAZIONE DEI RISCHI;

MODULO RELAZIONALE: FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI;


COLLOQUIO DI VERIFICA DELL' APPRENDIMENTO.