Ente Datoriale per la Formazione sulla Sicurezza sul Lavoro

Nessuna quota d'iscrizione

L'iscrizione al portale è totalmente gratuita.

Materiale didattico on-line

Materiale, servizi, dispense il tutto a portata di click e in continuo aggiornamento.

Supporto istituzionale del Sindacato

Attestati validi su tutto il territorio

Gli attestati rilasciati da EDAFOS sono validi su tutto il territorio nazionale.

Sicurezza e salute sui luoghi di lavoro?

Edafos, la garanzia di un corso valido.

E.da.fo.s. è un’associazione datoriale di aziende e professionisti operanti nel campo della formazione ed in particolare nelle materie riguardanti la salvaguardia della sicurezza e della salute sui luoghi di lavoro.


Corsi HACCP On line

Edafos, mette a disposizione una piattaforma on line per il rilascio di attestati HACCPP.

Scopri come ottenere un account per accedere ai nostri cordi in FAD





RICHIESTA INVITI DIGITALI FIERA AMBIENTE LAVORO 15/17 OTTOBRE

18/09/2019

Si comunica che sono disponibili gli inviti clientela digitale validi per l'ingresso in fiera, visitare...

Nuovo Documento reportistica di classe

16/09/2019

Buonasera, con la presente si comunica che è disponibile il nuovo servizio di reportistica generale...

partecipiamo ad ambiente lavoro 2019 dal 15 al 17 Ottobre - Bologna

12/06/2019

Anche noi saremo presenti a questa bellissima fiera che si terrà nei giorni del 15/16/17 Ottobre 2019...

Leggi altri articoli

LAVORATORI STRANIERI: L’IMPORTANZA DI UN “TEST” D’ITALIANO

21/05/2018

LO PRESCRIVE LA LEGGE, E LO DICE IL BUON SENSO: IN SEDE DI ASSUNZIONE DI LAVORATORI STRANIERI, PRIMA...

PRIVACY: Che cos’è il GDPR 2016/679?

23/04/2018

Dal 25 maggio 2018 sarà applicato il GDPR, acronimo di General Data Protection Regulation, ossia il...

AVVISO CORSI ATTREZZATURE

19/07/2017

Buonasera,volevamo ricordarVi che per tutti i corsi sulle attrezzature di lavoro, che fanno capo all'Accordo...

Leggi altri articoli

I CORSI

Alcuni dei corsi che offriamo, quì l'elenco completo.

Ai sensi del Regolamento Europeo 679 del 2016

PROGRAMMA DEL CORSO (16 ore)


Modulo 1 (4 ore): -Come cambia la privacy con il nuovo regolamento Europeo 2016/679. -I principi fondamentali. -Le novità operative. -I ruoli e le figure del nuovo regolamento Europeo.  

Modulo 2 (4 ore): -La videosorveglianza. –Amministratori di sistemi. –Cookies policy. –Utilizzo della posta elettronica e web sul posto di lavoro. –Trattamento dati personali lavoratori in ambito privato. –Controlli sui luoghi di lavoro.  

Modulo 3 (4 ore): -Attività di web marketing. –Data breach. –Sistemi informatici e sicurezza. –Cybersecurity. –Biometria e privacy. –Conservazione documentale.  

Modulo 4 (4 ore): -Introduzione privacy e D.lgs 231/01. –Vigilanza sul modello 231. –Responsabilità degli enti per i delitti informatici e trattamento illecito di dati in contesto Cloud Services. –Controlli preventivi reati informatici.
Ai sensi degli artt. 36, 37, 77 e 78 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.
ARGOMENTI DEL CORSO:

MODULO TEORICO ( 4 ORE ) : Nomativa generale in materia di sicurezza sul lavoro, con particolare riferimento ai lavori in quota. 
Il rischio di caduta dall'alto e cenni sulla valutazione del rischio.
I DPI anticaduta: tipologie, utilizzo, verifiche e manutenzione. 
Caratteristiche dei trabattelli. Il punto di ancoraggio sicuro e i sistemi di ancoraggio. 
Il corretto uso dei DPI anticaduta, le verifiche e la manutenzione degli stessi.

MODULO PRATICO ( 4 ORE ): Illustrazione dei D.P.I. oggetto della formazione. 
Vestizione corretta dei D.P.I. 
Tecniche di montaggio/smontaggio in sicurezza dei trabattelli. 
Movimentazione in sicurezza su piattaforma aerea. 
Posizionamento in appoggio su struttura verticale. 
Accesso e posizionamento su scala semplice. 
Accessi verticali e orizzontali con doppio cordino anticaduta. 
Concatenamenti in sicurezza di passaggi in quota. 
Elementi di primo soccorso.

PROVA DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO.
LONG LIFE LEARNING: Corso valido ai fini dell'aggiornamento come RSPP/ASPP e coordinatore per la sicurezza CSE/CSP ai sensi dell'Accordo Stato-Regioni 07 Luglio 2016.


PROGRAMMA:

MODULO NORMATIVO (4 ore): La Direttiva Comunitaria ATEX 2014/34/UE ed il DPR 14 settembre 2011, n. 177. - Manuale illustrato per lavori in ambienti sospetti di inquinamento o confinati ai sensi dell'art. 3 comma 3 del dpr 177/2011. La classificazione delle aree con rischio esplosione: norme tecniche armonizzate relative ai settori specifici, tra le quali:
- CEI EN 60079-10-1 (CEI 31-87) - Atmosfere esplosive ' Classificazione dei luoghi. Atmosfere esplosive per la presenza di gas
- CEI EN 60079-10-2 (CEI 31-88)  - Atmosfere esplosive - Classificazione dei luoghi. Atmosfere esplosive per la presenza di polveri combustibili.
Norme tecniche e casi studio applicativi.

MODULO TEORICO ( 4 ORE ) : 

Conoscere il contesto normativo e le buone pratiche. Il committente e l' impresa esecutrice: conoscere i ruoli, le responsabilita' ed i relativi obblighi. Riconoscere gli ambienti sospetti di inquinamento o confinati. Conoscere e saper individuare i fattori di rischio. Conoscere, saper individuare ed elaborare le misure di prevenzione e protezione specifiche. Conoscere le specifiche strumentazioni, attrezzature e d.p.i. da utilizzare negli ambienti sospetti di inquinamento o confinati. Procedure di sicurezza e procedure di soccorso. 

VERIFICA DI APPRENDIMENTO FINALE.
Artt. 37 e 73 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. Contenuti, tempi e modalità  della formazione di cui all' Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012.

ARGOMENTI DEL CORSO: modulo giuridico-normativo ( 1 ora ) : cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza sul lavoro con particolare riferimento all'uso di attrezzature di lavoro semoventi con operatore a bordo. responsabilita' dell' operatore.

modulo tecnico ( 3 ore ) : categorie di attrezzature: i vari tipi di macchine movimento terra e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche, con particolare riferimento a escavatori a fune. componenti strutturali. dispositivi di comando e di sicurezza. controlli preliminari all'utilizzo. modalita' di utilizzo in sicurezza. analisi e valutazione dei rischi piu' ricorrenti nel ciclo base delle attrezzature. avviamento, spostamento, azionamenti e manovre. precauzioni da adottare sull' organizzazione dell'area di scavo o lavoro. protezione nei confronti degli agenti fisici.

QUESTIONARIO DI VERIFICA INTERMEDIA.

modulo pratico ( 6 ore ) : individuazione dei componenti strutturali. individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza e loro funzionamento. controlli pre-utilizzo. pianificazione delle operazioni di campo. esercitazioni di pratiche operative: guida degli escavatori a fune su strada. tecniche di manovra e gestione delle situazioni di pericolo. uso degli escavatori a fune. messa a riposo e trasporto degli escavatori a fune: percheggio e rimessaggio in area idonea. precauzioni contro l'utilizzo non autorizzato. salita sul carrellone di trasporto.

PROVA PRATICA DI VERIFICA FINALE.
LONG LIFE LEARNING: Corso valido ai fini dell'aggiornamento come RSPP/ASPP ai sensi dell'Accordo Stato-Regioni 07 Luglio 2016. Art. 136, commi 6, 7 e 8 - allegati XXI e XXII del D. Lgs. 81/2008.

PROGRAMMA DEL CORSO:

Il Nuovo Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016: aggiornamenti normativi sui nuovi percorsi formativi per RSPP e ASPP ed approfondimenti sulle altre principali modifiche contenute nel nuovo accordo del 7 luglio 2016 (4 ore);


Fonti di rischio specifiche dell'attività lavorativa o del settore produttivo dove viene esercitato il ruolo, compresi quelli riguardanti gruppi di lavoratori esposti a rischi particolari, quelli collegati allo stress lavoro-correlato, quelli riguardanti le lavoratrici in stato di gravidanza, nonché quelli connessi alle differenze di genere, all'età, alla provenienza da altri Paesi e quelli connessi alla specifica tipologia contrattuale attraverso cui viene resa la prestazione di lavoro (8 ore);

Stress lavoro-correlato e mobbing: le sentenze (2 ore);


Commento ai documenti obbligatori in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro (2 ore);


I dispositivi di protezione individuale e la loro suddivisione nelle tre categorie alla luce del nuovo Regolamento UE 2016/425 (2 ore);


Tecniche di comunicazione, volte all'informazione e formazione dei lavoratori in tema di promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (2 ore).
LONG LIFE LEARNING: Corso valido ai fini dell'aggiornamento come RSPP/ASPP e come CSP/CSE ai sensi dell'Accordo Stato-Regioni 07 Luglio 2016 

Formazione ai sensi del DM 11 ottobre 2017

Programma (8 ore):

-           I Criteri Ambientali Minimi attualmente in vigore (premessa).
-           I Criteri Ambientali Minimi in edilizia: DM 11 ottobre 2017.
-           Sistemi di gestione ambientale (OSHAS 18001:2007).
-           Specifiche tecniche per gruppi di edifici: Approvvigionamento energetico - Infrastrutturazione primaria – Viabilità.
-           Specifiche tecniche dell’edificio: Diagnosi energetica - Prestazione energetica - Qualità ambientale interna - Comfort acustico.
-           Specifiche tecniche dei componenti edilizi
-           Criteri comuni a tutti i componenti edilizi: Disassemblabilità - Materiali riciclati o recuperati - Sostanze pericolose.
-           Criteri specifici per i componenti edilizi: Laterizi -  Tramezzature e controsoffitti - Isolanti termici ed acustici - Pavimenti e rivestimenti - Pitture e vernici - Impianti di illuminazione per interni ed esterni - Impianti di riscaldamento e condizionamento - Impianti idrico-sanitari.
-           Specifiche tecniche del cantiere: Demolizione e rimozione dei materiali - Prestazioni ambientali - Personale di cantiere (Sistema di gestione ambientale; Gestione delle polveri; Gestione delle acque e scarichi; Gestione dei rifiuti)
-           Scavi e rinterri
-           Criteri di aggiudicazione degli appalti (criteri premianti): Capacità tecnica dei progettisti -  Miglioramento prestazionale del progetto.
-           Condizioni di esecuzione dei lavori (clausole contrattuali): Varianti migliorative - Clausola sociale – Garanzie - Verifiche ispettive