Ente Datoriale per la Formazione sulla Sicurezza sul Lavoro

Nessuna quota d'iscrizione

L'iscrizione al portale è totalmente gratuita.

Materiale didattico on-line

Materiale, servizi, dispense il tutto a portata di click e in continuo aggiornamento.

Supporto istituzionale del Sindacato

Attestati validi su tutto il territorio

Gli attestati rilasciati da EDAFOS sono validi su tutto il territorio nazionale.

Sicurezza e salute sui luoghi di lavoro?

Edafos, la garanzia di un corso valido.

E.da.fo.s. è un’associazione datoriale di aziende e professionisti operanti nel campo della formazione ed in particolare nelle materie riguardanti la salvaguardia della sicurezza e della salute sui luoghi di lavoro.



Corsi HACCP On line

Edafos, mette a disposizione una piattaforma on line per il rilascio di attestati HACCPP.

Scopri come ottenere un account per accedere ai nostri cordi in FAD

AUGURI DI BUONA PASQUA

19/04/2019

Siamo giunti al termine della Settimana Santa del 2019 carichi di buoni propositi e tanta voglia di...

AGGIORNAMENTO NORMATIVO corso per Addetti alla installazione ed alla rimozione della segnaletica di

10/04/2019

Segnaliamo l'aggiornamento del programma del corso in oggetto a partire dal 15/03/2019 in quanto a partire...

test addetti ai lavori in quota

08/04/2019

Si comunica che sono stati appena caricati nuovi test per le verifiche di apprendimento per addetti...

Leggi altri articoli

LAVORATORI STRANIERI: L’IMPORTANZA DI UN “TEST” D’ITALIANO

21/05/2018

LO PRESCRIVE LA LEGGE, E LO DICE IL BUON SENSO: IN SEDE DI ASSUNZIONE DI LAVORATORI STRANIERI, PRIMA...

PRIVACY: Che cos’è il GDPR 2016/679?

23/04/2018

Dal 25 maggio 2018 sarà applicato il GDPR, acronimo di General Data Protection Regulation, ossia il...

AVVISO CORSI ATTREZZATURE

19/07/2017

Buonasera,volevamo ricordarVi che per tutti i corsi sulle attrezzature di lavoro, che fanno capo all'Accordo...

Leggi altri articoli

I CORSI

Alcuni dei corsi che offriamo, qui l'elenco completo.

Ai sensi dell'art. 71 c.7 lettera a e degli artt. 37 e 73 del D. Lgs. 81/08 s.m.i.

MODULO TEORICO (4 ORE):

Cenni di normativa generale; Responsabilità  dell'operatore. Brache ed accessori per il sollevamento; Tipologie di brache e accessori utilizzati per il sollevamento; Dispositivi di sicurezza dei sistemi di aggancio; Elementi di verifica prima dell'utilizzo: controlli visivi e funzionali; Valutazione dei rischi presenti durante le operazioni di imbracatura e sollevamento di carichi; Analisi delle cause principali che possono causare una caduta del carico; Misure di prevenzione e protezione da adottare; DPI specifici; Procedure operative di sicurezza per le operazioni di imbraco.

MODULO PRATICO (4ORE):

Pianificazione dell'attività ; Analisi del carico da movimentare ed effettuazione delle operazioni di imbracatura per il sollevamento; Individuazione dei componenti strutturali principali delle brache e degli accessori per il sollevamento; Individuazione del baricentro del carico e controlli da dover effettuare prima di effettuare le operazioni di imbracatura; Dispositivi di sicurezza sei sistemi di aggancio; Controlli pre-utilizzo; Controlli da eseguire dopo aver fatto l'imbracatura del carico, prima di effettuare il sollevamento; Esercitazioni pratiche operative; Operazioni di deposito dei carichi.
Ai sensi dell'art 32 D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e l'Accordo della Conferenza Stato-Regioni del 7 Luglio 2016.


PROGRAMMA DEL CORSO:


Contenuti minimi dei Moduli B di specializzazione:

Organizzazione, fasi lavorative e aree di lavoro dei cantieri
Il piano operativo di sicurezza (POS)

Cenni sul PSC e PSS
Cave e miniere
Dispositivi di protezione individuali
Cadute dall'alto e opere provvisionali
Lavori di scavo
Impianti elettrici e illuminazione di cantiere
Rischio meccanico: macchine e attrezzature
Movimentazione merci: apparecchi di sollevamento e mezzi di trasporto
Esposizione ad agenti chimici, cancerogeni e mutageni, amianto nei cantieri
Esposizione ad agenti fisici nei cantieri: rumori e vibrazioni
Rischio incendio ed esplosione nelle attività  estrattive e nei cantieri
Attività  su sedi stradali

TEST DI VERIFICA FINALE.
Ai sensi dell'art 32 D.Lgs. 81/08 e s.m.i. e l'Accordo della Conferenza Stato-Regioni del 7 Luglio 2016.

Contenuti minimi del Modulo B comune a tutti i settori produttivi (48 ore):

UD1 ' Tecniche specifiche di valutazione dei rischi e analisi degli incidenti
UD2 ' Ambiente e luoghi di lavoro
UD3 ' Rischio incendio e gestione delle emergenze ' Atex
UD4 ' Rischi infortunistici: Macchine impianti e attrezzature - Rischio elettrico - Rischio meccanico - Movimentazione merci: apparecchi di sollevamento e attrezzature per trasporto merci - Mezzi di trasporto: ferroviario, su strada, aereo e marittimo - UD5 ' Rischi infortunistici: cadute dall'alto
UD6 -Rischi di natura ergonomica e legati all'organizzazione del lavoro: Movimentazione manuale dei carichi - Attrezzature munite di videoterminali
UD7 ' Rischi di natura psico-sociale: Stress lavoro-correlato - Fenomeni di mobbing e sindrome da burn-out
UD8 ' Agenti fisici
UD9 ' Agenti chimici, cancerogeni e mutageni, amianto
UD10 -Agenti biologici
UD11 -Rischi connessi ad attività  particolari: Ambienti cofinati e/o sospetti di inquinamento, attività  su strada, gestione rifiuti - Rischi connessi all'assunzione di sostanze stupefacenti, psicotrope ed alcol
UD12 -Organizzazione dei processi produttivi

TEST DI VERIFICA FINALE.
Art. 116 e allegato XXI del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.

ARGOMENTI MODULO BASE TEORICO-PRATICO (12 ORE) :
NORMATIVA GENERALE IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI CANTIERI EDILI E AI LAVORI IN QUOTA. ANALISI E VALUTAZIONE DEI RISCHI PIU' RICORRENTI NEI LAVORI IN QUOTA. D.P.I. SPECIFICI PER LAVORI SU FUNI, LORO IDONEITA' E COMPATIBILITA' CON ATTREZZATURE E SOSTANZE. REGOLE DI MANUTENZIONE. TECNICHE DI REALIZZAZIONE DEGLI ANCORAGGI E DEI FRAZIONAMENTI. TIPOLOGIE DI LAVORO CON FUNI. TECNICHE E PROCEDURE OPERATIVE CON ACCESSO DALL'ALTO, DI CALATA O DISCESA SU FUNI E TECNICHE DI ACCESSO DAL BASSO. RISCHI E MODALITA' DI PROTEZIONE DELLE FUNI. IL LAVORO IN SQUADRA. ELEMENTI DI PRIMO SOCCORSO E PROCEDURE DI SALVATAGGIO.

PROVA DI VERIFICA INTERMEDIA.

ARGOMENTI MODULO SPECIFICO PRATICO (20 ORE) :
MOVIMENTO SU LINEE DI ACCESSO FISSE. APPLICAZIONI DI TECNICHE DI POSIZIONAMENTO DELL'OPERATORE. ACCESSO IN SICUREZZA AI LUOGHI DI REALIZZAZIONE DEGLI ANCORAGGI. REALIZZAZIONE DI ANCORAGGI E FRAZIONAMENTI SU STRUTTURE ARTIFICIALI O SU ELEMENTI NATURALI. ESECUZIONI DI CALATE E DISCESE, ANCHE CON FRAZIONAMENTI. ESECUZIONE DI TECNICHE OPERATIVE CON ACCESSO E USCITA SITUATI IN ALTO RISPETTO ALLA POSTAZIONE DI LAVORO. ESECUZIONE DI TECNICHE OPERATIVE CON ACCESSO E USCITA SITUATI IN BASSO RISPETTO ALLA POSTAZIONE DI LAVORO. APPLICAZIONE DI TECNICHE DI SOLLEVAMENTO, POSIZIONAMENTO E CALATA DEI MATERIALI. APPLICAZIONE DI TECNICHE DI EVACUAZIONE E SALVATAGGIO.

PROVA PRATICA DI VERIFICA FINALE.
Art. 32 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e Accordo Stato Regioni del 26 Gennaio 2006  
CONTENUTI FORMATIVI DEL CORSO:

VALUTAZIONE DEI RISCHI NEI SETTORI DELLA CHIMICA, INDUSTRIA, COSTRUZIONI, SANITA' E SERVIZI SOCIALI; RISCHI DERIVANTI DALL'ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO; RISCHI ED INFORTUNI; IL RISCHIO CHIMICO E CANCEROGENO; IL RISCHIO FISICO E BIOLOGICO; DOCUMENTI ED EMERGENZE; FATTORI DI RISCHIO IN EDILIZIA; LAVORI IN CANTIERE; RUMORI, VIBRAZIONI E MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI; MOVIMENTAZIONE ASSISTITA; PAZIENTI OSPEDALIERI (MAPO); GESTIONE DELLE EMERGENZE; IL LAVORO SICURO; LA GESTIONE DELLA SICUREZZA; IL P.S.C. E IL P.O.S.; ASPETTI GIURIDICO ' NORMATIVI NEI VARI MACROSETTORI.

TEST FINALE DI VERIFICA DELL' APPRENDIMENTO.
Artt. 37 e 73 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. Contenuti, tempi e modalità  della formazione di cui all' Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012.

ARGOMENTI DEL CORSO:
modulo giuridico-normativo ( 1 ora ) : cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza sul lavoro con particolare riferimento ai lavori in quota ed all' uso di attrezzature di lavoro per lavori in quota. responsabilita' dell' operatore.

modulo tecnico ( 3 ore ) : categorie di ple: i vari tipi di ple e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche. componenti strutturali. dispositivi di comando e di sicurezza. controlli preliminari all'utilizzo. dpi specifici da utilizzare con le ple. modalita' di utilizzo in sicurezza. analisi e valutazione dei rischi piu' ricorrenti nell' utilizzo delle ple. spostamento e traslazione, posizionamento e stabilizzazione, azionamenti e manovre, rifornimento e parcheggio in modo sicuro a fine lavoro. procedure operative di salvataggio: modalita' di discesa in emergenza.

QUESTIONARIO DI VERIFICA INTERMEDIA.

modulo pratico per l' uso di ple con e senza stabilizzatori ( 6 ore ) : individuazione dei componenti strutturali. identificazione dei dispositivi di comando e di sicurezza e loro funzionamento. controlli pre-utilizzo. controlli prima del trasferimento su strada. pianificazione del percorso. movimentazione e posizionamento della ple. esercitazioni di pratiche operative. manovre di emergenza. messa a riposo della ple a fine lavoro: parcheggio in area idonea, precauzioni contro l' utilizzo non autorizzato. modalita' di ricarica delle batterie in sicurezza per ple munite di alimentazione a batterie.

PROVA PRATICA DI VERIFICA FINALE.