Ente Datoriale per la Formazione sulla Sicurezza sul Lavoro

Nessuna quota d'iscrizione

L'iscrizione al portale è totalmente gratuita.

Materiale didattico on-line

Materiale, servizi, dispense il tutto a portata di click e in continuo aggiornamento.

Supporto istituzionale del Sindacato

Attestati validi su tutto il territorio

Gli attestati rilasciati da EDAFOS sono validi su tutto il territorio nazionale.

Sicurezza e salute sui luoghi di lavoro?

Edafos, la garanzia di un corso valido.

E.da.fo.s. è un’associazione datoriale di aziende e professionisti operanti nel campo della formazione ed in particolare nelle materie riguardanti la salvaguardia della sicurezza e della salute sui luoghi di lavoro.



Corsi HACCP On line

Edafos, mette a disposizione una piattaforma on line per il rilascio di attestati HACCPP.

Scopri come ottenere un account per accedere ai nostri cordi in FAD

AGGIORNAMENTO AREA DOCENTI

15/10/2018

Buongiorno, vi comunichiamo che stiamo implementando in maniera significativa l'area formatori...

software CNIL PIA - GDPR 2016/679

22/05/2018

Di seguito riportiamo integralmente l'articolo di IDENTITA' DIGITALE DEFENDER a cui si deve la versione...

CORSO DI FORMAZIONE PER FORMATORI 16/17/18 APRILE 2018

06/04/2018

Nuova edizione dl corso per FORMATORI nelle date sopra indicate per un gruppo di giovani neolaureati...

Leggi altri articoli

LAVORATORI STRANIERI: L’IMPORTANZA DI UN “TEST” D’ITALIANO

21/05/2018

LO PRESCRIVE LA LEGGE, E LO DICE IL BUON SENSO: IN SEDE DI ASSUNZIONE DI LAVORATORI STRANIERI, PRIMA...

PRIVACY: Che cos’è il GDPR 2016/679?

23/04/2018

Dal 25 maggio 2018 sarà applicato il GDPR, acronimo di General Data Protection Regulation, ossia il...

AVVISO CORSI ATTREZZATURE

19/07/2017

Buonasera,volevamo ricordarVi che per tutti i corsi sulle attrezzature di lavoro, che fanno capo all'Accordo...

Leggi altri articoli

I CORSI

Alcuni dei corsi che offriamo, qui l'elenco completo.

Art. 32 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e Accordo Stato Regioni del 07 Luglio 2016  

programma del corso:


L'APPROCCIO ALLA PREVENZIONE ATTRAVERSO IL D.LGS. 81/2008. IL SISTEMA LEGISLATIVO.
I SOGGETTI DEL SISTEMA AZIENDALE. OBBLIGHI, COMPITI, RESPONSABILITA'. IL SISTEMA PUBBLICO DELLA PREVENZIONE.
CRITERI E STRUMENTI PER L'INDIVIDUAZIONE DEI RISCHI. DOCUMENTO DELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI.
LA CLASSIFICAZIONE DEI RISCHI. RISCHIO DI INCENDIO E DI ESPLOSIONE.
LA VALUTAZIONE DEI RISCHI SPECIFICI.
LE RICADUTE APPLICATIVE ED ORGANIZZATIVE DELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI.

ESAME DI VERIFICA FINALE.

CREDITO FORMATIVO PERMANENTE
Artt. 37 e 73 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. Contenuti, tempi e modalità  della formazione di cui all' Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012.

ARGOMENTI DEL CORSO:

modulo giuridico - normativo ( 1 ora ) : cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza sul lavoro con particolare riferimento ai lavori relativi ai cantieri temporanei o mobili. responsabilita' dell' operatore. 
modulo tecnico ( 8 ore ) : l' autobetoniera: struttura e caratteristiche. categorie di pompe: struttura e caratteristiche. dispositivi di comando e sicurezza. controlli preliminari all'utilizzo. dpi. modalita' di utilizzo in sicurezza. analisi e valutazione dei rischi piu' ricorrenti nell' utilizzo delle pompe e delle autobetoniere. spostamento, traslazione, posizionamento, stabilizzazione, manovre. partenza dalla centrale di betonaggio, trasporto su strada, accesso al cantiere. controlli preliminari alla partenza. norme di comportamento sulla viabilita' ordinaria. accesso e transito in sicurezza nel cantiere. operazioni preliminari allo scarico. scarico del calcestruzzo. pulizia dei mezzi. manutenzione ordinaria e straordinaria della pompa.

ESAME DI VERIFICA INTERMEDIA.

modulo pratico ( 9 ore ) : individuazione dei componenti strutturali. identificazione dei dispositivi di comando e di sicurezza e loro funzionamento. controlli preliminari all' utilizzo. pianificazione del percorso. applicazione delle norme di comportamento sulla viabilita' ordinaria e in cantiere.controllo dell' idoneità del sito di scarico del calcestruzzo. posizionamento e stabilizzazione del mezzo.pratiche operative. esercitazioni. controlli preliminari allo scarico. simulazione di scarico/distribuzione del calcestruzzo, anche in presenza di linee elettriche e in prossimita' di vie di traffico. il pompaggio del calcestruzzo. chiusura del braccio. pulizia e manutenzione dei mezzi. operazioni di fine lavoro.

PROVA PRATICA DI VERIFICA FINALE.
D.Lgs. 81/08, artt. 36, 37 e 77, C5 lett. B - Testo unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro e ss.mm

PROGRAMMA DEL CORSO:


Riferimenti normativi D. Lgs. 81/08 E Norma EN 458:1995;
Sorveglianza sanitaria e concetti di rischio, danno, prevenzione e protezione; 
La natura dei rischi sul lavoro;
Adozione di misure volte ad eliminare o ridurre al minimo il rischio di rumore;
Valori minimi di esposizione ed i valori di azione;
Risultati delle valutazioni e misurazioni del rumore effettuate insieme ad una spiegazione del loro significato e dei rischi potenziali;
Uso corretto dei dispositivi di protezione dell'udito;
Utilità  e mezzi impiegati per individuare e segnalare sintomi di danni all'udito;
Procedure di lavoro rivolte a ridurre al minimo l'esposizione al rumore.


CREDITO FORMATIVO PERMANENTE.
Percorso formativo con i contenuti previsti dall’art. 2 del D.M. del 16 gennaio 1997 e le indicazioni dell’Art. 50, comma 1, del D.Lgs. 81/08 “Testo unico sicurezza” 

MODULO 1:Principi giuridici
Legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavori
Principali soggetti e relativi obblighi

MODULO 2:Definizione e individuazione dei fattori di rischi
Valutazione dei rischi

MODULO 3:Individuazione delle misure tecniche organizzative e procedurali di prevenzione e protezione
Aspetti normativi dell’attività del RLS
Nozioni di tecnica della comunicazione
L'attestato ha validità  nazionale per mutuo riconoscimento dei corsi svolti ai sensi della direttiva europea 2005/36/CE recepita con D. Lgs. 206/2007

Ai sensi del Regolamento (CE) n. 852/2004. Decreto dirigenziale n° 46 del 23 Febbraio 2005 e della sentenza del T.A.R. Campania n° 209/2012. 

Ai sensi della Delibera della Giunta Regionale della Basilicata 23 marzo 2005, n. 728 (BUR 25/2005) e della Deliberazione della Giunta Regionale del 13 Settembre 2011 n° 1288. 

Formazione ai sensi della Delibera della Giunta Regionale della Basilicata n° 715 del 15 Maggio 2006 e s.m.i.

Corso erogato in modalità e-learning con la costante assistenza tutoriale di Edafos fino al superamento del test di verifica finale.
Art. 37, comma 1 e 3, del D.Lgs. n. 81/2008.

Contenuti, tempi e modalità  della formazione di cui all' Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011  

PROGRAMMA DEL CORSO:

FORMAZIONE SPECIFICA (12 ORE) - AGGIORNAMENTO PERIODICO QUINQUENNALE:

RISCHI INFORTUNI. RISCHI MECCANICI ED ELETTRICI. RISCHI FISICI, CHIMICI E BIOLOGICI. MACCHINE. ATTREZZATURE . RISCHI DA RUMORE E VIBRAZIONI. I DPI. ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO. AMBIENTI DI LAVORO. STRESS LAVORO ' CORRELATO. MOVIMENTAZIONE MERCI. MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI. SEGNALETICA. GESTIONE DELLE EMERGENZE. PROCEDURE DI SICUREZZA. PROCEDURE ESODO E INCENDI. PROCEDURE ORGANIZZATIVE DI PRIMO SOCCORSO. INCIDENTI E INFORTUNI MANCATI. ALTRI RISCHI. .