Ente Datoriale per la Formazione sulla Sicurezza sul Lavoro

Nessuna quota d'iscrizione

L'iscrizione al portale è totalmente gratuita.

Materiale didattico on-line

Materiale, servizi, dispense il tutto a portata di click e in continuo aggiornamento.

Supporto istituzionale del Sindacato

Attestati validi su tutto il territorio

Gli attestati rilasciati da EDAFOS sono validi su tutto il territorio nazionale.




Sicurezza e salute sui luoghi di lavoro?

Edafos, la garanzia di un corso valido.

E.da.fo.s. è un’associazione datoriale di aziende e professionisti operanti nel campo della formazione ed in particolare nelle materie riguardanti la salvaguardia della sicurezza e della salute sui luoghi di lavoro.


Corsi HACCP On line

Edafos, mette a disposizione una piattaforma on line per il rilascio di attestati HACCPP.

Scopri come ottenere un account per accedere ai nostri cordi in FAD





FORMAZIONE IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA - zone rosse

15/03/2021

https://www.lavoro.gov.it/temi-e-priorita/Covid-19/Pagine/FAQ.aspx FORMAZIONE IN MATERIA DI SALUTE E...

Iscrizione MISE - legge 04/2013

29/10/2020

Siamo lieti di comunicare a gentili Associati/RDP che a partire dalla data odierna EDAFOS - Ente Datoriale...

RICHIESTA INVITI DIGITALI FIERA AMBIENTE LAVORO 15/17 OTTOBRE

18/09/2019

Si comunica che sono disponibili gli inviti clientela digitale validi per l'ingresso in fiera, visitare...

Leggi altri articoli

Sospensione attività formative dal 5/03/2020 al 15/03/2020

05/03/2020

Come da Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4-3-2020, sono sospese le attività didattiche...

LAVORATORI STRANIERI: L’IMPORTANZA DI UN “TEST” D’ITALIANO

21/05/2018

LO PRESCRIVE LA LEGGE, E LO DICE IL BUON SENSO: IN SEDE DI ASSUNZIONE DI LAVORATORI STRANIERI, PRIMA...

PRIVACY: Che cos’è il GDPR 2016/679?

23/04/2018

Dal 25 maggio 2018 sarà applicato il GDPR, acronimo di General Data Protection Regulation, ossia il...

Leggi altri articoli

I CORSI

Alcuni dei corsi che offriamo, quì l'elenco completo.

art 37 , 73 del D.Lgs 81/08

Parte teorica (3 ore)
Definizioni;
requisiti di sicurezza;
obblighi del datore di lavoro;
informazione, formazione e addestramento;
classificazione delle macchine agricole;
mietitrebbia;
Libretto di uso e manutenzione;
documenti necessari per la circolazione stradale;
utilizzo DPI;
dispositivi di segnalazione visiva e di illuminazione;
sagoma e massa limite.
prova di verifica intermedia


Parte pratica (5 ore)
Verifiche preliminari della mietitrebbia
Controllo catene
Controllo gomme
Controllo dispositivi di sicurezza
Manovre in campo
Pulizia della mietitrebbia
Manutenzione della mietitrebbia
prova di verifica pratica

Ai sensi del D.lgs. 81/2008 art. 37 e 71, comma 7 e 73

PROGRAMMA DEL CORSO:


Modulo normativo (2ore):

Presentazione del corso .
Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza sul lavoro con particolare riferimento ai lavori relativi ai cantieri temporanei o mobili.
Responsabilità dell’operatore .


Modulo Tecnico  (6 ore):

 categorie di autospurgo : i vari tipi di autospurghi e descrizione  delle caratteristiche generali e specifiche .
componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento;

posizionamento e stabilizzazione , in modo sicuro per l’esecuzione del lavoro ;

dispositivi di comando e sicurezza: individuazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento , individuazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione ;

scelta e predisposizione di tubi e strumenti per lavaggio e aspirazione ;
controlli da effettuare prima dell’utilizzo : visivi  e funzionali dei dispositivi , di segnalazione di comando e di sicurezza previsti dal costruttore nel manuale di istruzioni;
modalità di utilizzo in sicurezza e rischi : analisi  dei rischi ricorrenti nell’utilizzo di autospurghi ( rischi biologico, rischi ambientali ,rischi dovuti a urti  e cadute , rischio di schiacciamento , rischio da movimentazione manuale di carichi , etc);
segnaletica e dispositivi di protezione da utilizzarsi  in caso di attività in presenza di traffico veicolare ;
ispezioni preventive e di fine lavoro sullo stato degli impianti sottoposti a pulizia;
documenti per il trasporto rifiuti

test di apprendimento finale 
riferimenti normativi . D.Lgs. 81/08 e s.m.i.   D.Lgs 152/06

programma del corso :

• Tipologia degli scarichi idrici:
- acque reflue “domestiche”
- acque reflue “industriali”
- acque meteoriche
• Quadro normativo generale e relativi adempimenti
• Norme in materia di difesa del suolo e lotta alla desertificazione
• Tutela delle acque dall’inquinamento
• Disciplina degli scarichi
• Trattamento di rifiuti
• Gestione delle risorse idriche
riferimenti normativi :  Dlgs 81/08 , protocolli nazionali condivisi, DPCM;


PROGRAMMA DEL CORSO:


COVID-19 E VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE E SICUREZZA DEL LAVORO ( 4 ORE)

Valutazione dei rischi nei luoghi di lavoro (D. Lgs. 81/08): come classificare il rischio da COVID-19;I Protocolli nazionali condivisi di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Coronavirus SARS-CoV-2 per gli ambienti di lavoro;Impatto sulla valutazione dei rischi delle misure anticontagio ;Il ruolo del COVID-MANAGER nella valutazione dei rischi per la salute e sicurezza del lavoro;L’aggiornamento del DVR e le procedure di lavoro;


ASPETTI TECNICO-PREVENZIONISTICI ( 4 ORE )

Approfondimento sui dispositivi di protezione individuali (DPI) per limitare il contagio da COVID-19: caratteristiche tecniche, scelta e corrette modalità di utilizzo delle mascherine per la protezione delle vie respiratorie (chirurgiche, FFP2 e FFP3).Come applicare le misure anticontagio COVID19 richieste dai protocolli nazionali nelle aziende: casi tipici ;Esempi pratici di una corretta applicazione delle misure tecnico-organizzative anticontagio per la tutela dei lavoratori;Gli effetti sulle misure per la salute e sicurezza dei lavori determinati dalle modifiche sull’organizzazione aziendale introdotte per contenere la diffusione del COVID-19;La normativa sulla tutela del lavoratore in “Smartworking” ;INAIL e COVID-19: cosa significa infortunio da “Coronavirus” ;Pulizia e sanificazione: come e quando effettuarle ;Presentazione e illustrazione della Check list di controllo per la corretta attuazione delle misure anticontagio COVID-19;


ASPETTI SANITARI ( 4 ORE)

Il “Coronavirus” SARS-CoV-2: caratteristiche;La Malattia Covid-19: concetti di epidemiologia per comprendere nascita e sviluppo della pandemia;Le principali vie di trasmissione e contagio da Coronavirus SARS-CoV-2 e i sintomi;Il ruolo del Medico Competente nella gestione del Rischio da COVID-19;La Sorveglianza Sanitaria: approfondimenti;La gestione di persone sintomatiche in Azienda;I lavoratori Fragili: come gestire la loro presenza in azienda;La ripresa delle attività e il reintegro dei lavoratori dopo infezione Covid-19;Gli screening test in azienda: quando farli e a cosa servono (tamponi e test sierologici);Vaccini anticovid19;
Accordo Stato-Regioni del 07/07/2016 ed art. 34 del D.lgs n° 81/2008.

Contenuti, tempi e modalità  della formazione di cui all'Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011 e successive disposizioni modificative definite nell'Accordo Stato-Regioni del 07/07/2016.

  ARGOMENTI DEL CORSO:

MODULO GIURIDICO: LA NORMATIVA IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO
MODULO GESTIONALE: LA GESTIONE E L'ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA
MODULO TECNICO: L' INDIVIDUAZIONE E LA VALUTAZIONE DEI RISCHI.
MODULO RELAZIONALE: FORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEI LAVORATORI.


COLLOQUIO DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO.
riferimenti normativi : artt. 36-37- 73  D.Lgs 81/08, circolare n°12   11/03/2013

PROGRAMMA DEL CORSO :

Presentazione del corso. 

Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro per le operazioni di movimentazione di carichi (D.Lgs 81/2008). 

Responsabilità dell'operatore

Carrelli industriali semoventi

Illustrazione, seguendo le istruzioni di uso del carrello, dei vari componenti e delle sicurezze.

Manutenzione e verifiche giornaliere e periodiche di legge e secondo quanto indicato nelle istruzioni di uso del carrello