Ente Datoriale per la Formazione sulla Sicurezza sul Lavoro

Nessuna quota d'iscrizione

L'iscrizione al portale è totalmente gratuita.

Materiale didattico on-line

Materiale, servizi, dispense il tutto a portata di click e in continuo aggiornamento.

Supporto istituzionale del Sindacato

Attestati validi su tutto il territorio

Gli attestati rilasciati da EDAFOS sono validi su tutto il territorio nazionale.

Sicurezza e salute sui luoghi di lavoro?

Edafos, la garanzia di un corso valido.

E.da.fo.s. è un’associazione datoriale di aziende e professionisti operanti nel campo della formazione ed in particolare nelle materie riguardanti la salvaguardia della sicurezza e della salute sui luoghi di lavoro.



Corsi HACCP On line

Edafos, mette a disposizione una piattaforma on line per il rilascio di attestati HACCPP.

Scopri come ottenere un account per accedere ai nostri cordi in FAD

CORSO DI FORMAZIONE PER FORMATORI - anche aggiornamento

14/05/2019

A grande richiesta organizziamo una nuova edizione del nostro ormai rinomato CORSO PER FORMATORI da...

AGGIORNATO REGOLAMENTO INTERNO PER LO SVOLGIMENTO DEI CORSI EDAFOS

14/05/2019

Si comunica che è stato aggiornato il regolamento ufficiale per lo svolgimento dei corsi a marchio Edafos.Non...

AUGURI DI BUONA PASQUA

19/04/2019

Siamo giunti al termine della Settimana Santa del 2019 carichi di buoni propositi e tanta voglia di...

Leggi altri articoli

LAVORATORI STRANIERI: L’IMPORTANZA DI UN “TEST” D’ITALIANO

21/05/2018

LO PRESCRIVE LA LEGGE, E LO DICE IL BUON SENSO: IN SEDE DI ASSUNZIONE DI LAVORATORI STRANIERI, PRIMA...

PRIVACY: Che cos’è il GDPR 2016/679?

23/04/2018

Dal 25 maggio 2018 sarà applicato il GDPR, acronimo di General Data Protection Regulation, ossia il...

AVVISO CORSI ATTREZZATURE

19/07/2017

Buonasera,volevamo ricordarVi che per tutti i corsi sulle attrezzature di lavoro, che fanno capo all'Accordo...

Leggi altri articoli

I CORSI

Alcuni dei corsi che offriamo, qui l'elenco completo.

MODULO 1 (4 ORE): 
L’H.A.C.C.P. e la sua applicazione - Reg. CE 852/2004 - La stesura della relazione tecnica - Il pacchetto igiene.
Il piano di autocontrollo: I SETTE PRINCIPI - Identificazione di un CCP - Come si costruisce un piano di autocontrollo 
Idiagrammi di flusso e l’identificazione dei CCP - Monitoraggi strumentali e schede di monitoraggio - Analisi chimico-fisiche e microbiologiche - Revisione del piano di autocontrollo


Modulo 2 (4 ore):
La gestione degli alimenti - Le principali tossinfezioni alimentari - Il rifornimento idrico - La gestione dei rifiuti
Piani di pulizia : principi di decergenza e disinfezione - Lotta agli infestanti - Igiene del personale - Il trasporto degli alimenti - Etichettatura degli alimenti.
La rintracciabilità: Regolamento (CE) 178/2002 - La formazione obbligatoria degli operatori
Artt. 37 e 73 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. Contenuti, tempi e modalità  della formazione di cui all' Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012.

ARGOMENTI DEL CORSO:

modulo giuridico-normativo ( 1 ora ) : cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza sul lavoro con particolare riferimento ai lavori in quota ed all' uso di attrezzature di lavoro per lavori in quota. responsabilita' dell' operatore.

modulo tecnico ( 1 ore ) : categorie di ple: i vari tipi di ple e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche. componenti strutturali. dispositivi di comando e di sicurezza. controlli preliminari all'utilizzo. dpi specifici da utilizzare con le ple. modalita' di utilizzo in sicurezza. analisi e valutazione dei rischi piu' ricorrenti nell' utilizzo delle ple. spostamento e traslazione, posizionamento e stabilizzazione, azionamenti e manovre, rifornimento e parcheggio in modo sicuro a fine lavoro. procedure operative di salvataggio: modalita' di discesa in emergenza.

modulo pratico per l' uso di ple con e senza stabilizzatori (2 ore ) : individuazione dei componenti strutturali. identificazione dei dispositivi di comando e di sicurezza e loro funzionamento. controlli pre-utilizzo. controlli prima del trasferimento su strada. pianificazione del percorso. movimentazione e posizionamento della ple. esercitazioni di pratiche operative. manovre di emergenza. messa a riposo della ple a fine lavoro: parcheggio in area idonea, precauzioni contro l' utilizzo non autorizzato. modalita' di ricarica delle batterie in sicurezza per ple munite di alimentazione a batterie.

PROVA PRATICA DI VERIFICA FINALE.
  Artt. 37 e 73 del D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. Contenuti, tempi e modalità  della formazione di cui all' Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012.


ARGOMENTI DEL CORSO:

modulo giuridico-normativo ( 1 ora ) : cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza sul lavoro con particolare riferimento all'uso di attrezzature di lavoro semoventi con operatore a bordo. responsabilita' dell' operatore.

modulo tecnico ( 3 ore ) : categorie di attrezzature: i vari tipi di macchine spargisale e lama neve. Descrizione delle caratteristiche generali e specifiche,. componenti strutturali. dispositivi di comando e di sicurezza. controlli preliminari all'utilizzo. modalita' di utilizzo in sicurezza. analisi e valutazione dei rischi piu' ricorrenti nel ciclo base delle attrezzature. avviamento, spostamento, azionamenti e manovre. precauzioni da adottare sull' organizzazione dell'area di scavo o lavoro. protezione nei confronti degli agenti fisici.

QUESTIONARIO DI VERIFICA INTERMEDIA.

modulo pratico ( 4 ore ) : individuazione dei componenti strutturali. individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza e loro funzionamento. controlli pre-utilizzo. pianificazione delle operazioni di campo. esercitazioni di pratiche operative: guida su strada. tecniche di manovra e gestione delle situazioni di pericolo. messa a riposo e trasporto dei macchinari: percheggio e rimessaggio in area idonea. precauzioni contro l'utilizzo non autorizzato. salita sul carrellone di trasporto.

PROVA PRATICA DI VERIFICA FINALE.
Aggiornamento periodico ai sensi degli artt. 37 e 47 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. PROGRAMMA DEL CORSO:

Principi giuridici:

il D. Lgs 81/2008 e il decreto correttivo 106/2009;

Il ruolo dell' RLS e l'importanza dell'aggiornamento per l'assolvimento puntuale del ruolo;

Le relazioni con i sindacati;

La valutazione dei rischi specifici e le misure di prevenzione e protezione;

La redazione del DVR;

I lavori in appalto;

Nozioni di tecnica della comunicazione;

Organi di vigilanza e controllo;

Prova di verifica dell' apprendimento.
D.M. 10/03/1998 - D. Lgs. 81/08 e s.m.i.


programma del corso: principi sulla combustione. le sostanze estinguenti. il triangolo della combustione. le principali cause di incendio. specifiche misure di prevenzione incendi. accorgimenti comportamentali per prevenire gli incendi. l'importanza del controllo degli ambienti di lavoro. l'importanza delle verifiche e delle manutenzioni sui presidi antincendio. le principali misure di protezione. vie di esodo. procedure da adottare in caso di incendio o di allarme. procedure per l'evacuazione. rapporti con i vigili del fuoco. attrezzature ed impianti di estinzione. sistemi di allarme. segnaletica di sicurezza. impianti elettrici di sicurezza. illuminazione di emergenza. presa visione e chiarimenti sulle principali attrezzature ed impianti dispegnimento. presa visione sulle attrezzature di protezione individuale (maschere, autoprotettore, tute, etc.).  

ESERCITAZIONI.  

PROVA DI VERIFICA DELL' APPRENDIMENTO.
“Artt. 36, 37 e 73 del D.Lgs. 81/2008”

PROGRAMMA DEL CORSO:

Modulo giuridico normativo (1 ora):
Normativa per la sicurezza sul lavoro (D.Lgs. 81/2008) e uso delle attrezzature di lavoro;Responsabilità dell’operatore;


Modulo tecnico (3 ore):
Tipologie di cala-assi e principali rischi connessi all’uso;Mute di cavalletti per sollevamento rotabili e principali rischi connessi all’uso;
Nozioni elementari di fisica;
Componenti strutturali;
Modalità di utilizzo in sicurezza;Controlli e manutenzioni;


Modulo pratico (4 ore):
Verifica sul campo delle nozioni apprese durante la formazione teorica;Verifica visiva attrezzature;Verifica indicazioni di portata;
Verifica operazioni di utilizzo;
Prova pratica di utilizzo di cala-assi e mute di cavalletti.



PROVA PRATICA DI VERIFICA FINALE.