Ente Datoriale per la Formazione sulla Sicurezza sul Lavoro

<< Tutti i corsi

I CRITERI AMBIENTALI MINIMI (CAM) IN EDILIZIA

LONG LIFE LEARNING: Corso valido ai fini dell'aggiornamento come RSPP/ASPP e come CSP/CSE ai sensi dell'Accordo Stato-Regioni 07 Luglio 2016 

Formazione ai sensi del DM 11 ottobre 2017

Programma (8 ore):

-           I Criteri Ambientali Minimi attualmente in vigore (premessa).
-           I Criteri Ambientali Minimi in edilizia: DM 11 ottobre 2017.
-           Sistemi di gestione ambientale (OSHAS 18001:2007).
-           Specifiche tecniche per gruppi di edifici: Approvvigionamento energetico - Infrastrutturazione primaria – Viabilità.
-           Specifiche tecniche dell’edificio: Diagnosi energetica - Prestazione energetica - Qualità ambientale interna - Comfort acustico.
-           Specifiche tecniche dei componenti edilizi
-           Criteri comuni a tutti i componenti edilizi: Disassemblabilità - Materiali riciclati o recuperati - Sostanze pericolose.
-           Criteri specifici per i componenti edilizi: Laterizi -  Tramezzature e controsoffitti - Isolanti termici ed acustici - Pavimenti e rivestimenti - Pitture e vernici - Impianti di illuminazione per interni ed esterni - Impianti di riscaldamento e condizionamento - Impianti idrico-sanitari.
-           Specifiche tecniche del cantiere: Demolizione e rimozione dei materiali - Prestazioni ambientali - Personale di cantiere (Sistema di gestione ambientale; Gestione delle polveri; Gestione delle acque e scarichi; Gestione dei rifiuti)
-           Scavi e rinterri
-           Criteri di aggiudicazione degli appalti (criteri premianti): Capacità tecnica dei progettisti -  Miglioramento prestazionale del progetto.
-           Condizioni di esecuzione dei lavori (clausole contrattuali): Varianti migliorative - Clausola sociale – Garanzie - Verifiche ispettive