Ente Datoriale per la Formazione sulla Sicurezza sul Lavoro

<< Tutti i corsi

PREPOSTO ALLA SICUREZZA

in aziende a livello di RISCHIO ALTO

 Accordo Stato-Regioni del 26.01.2006 ed art. 37, comma 7, del D.Lgs. 81/2008.Contenuti, tempi e modalità  della formazione di cui all' Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011


FORMAZIONE GENERALE (4 ORE):
CONCETTI DI RISCHIO, DANNO, PREVENZIONE E PROTEZIONE. ORGANIZZAZIONE DELLA PREVENZIONE AZIENDALE. DIRITTI, DOVERI E SANZIONI PER I VARI SOGGETTI AZIENDALI. ORGANI DI VIGILANZA, CONTROLLO E ASSISTENZA.


FORMAZIONE SPECIFICA (12 ORE):
RISCHI INFORTUNI. RISCHI MECCANICI ED ELETTRICI. RISCHI FISICI, CHIMICI E BIOLOGICI. MACCHINE. ATTREZZATURE . RISCHI DA RUMORE E VIBRAZIONI. I DPI. ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO. AMBIENTI DI LAVORO. STRESS LAVORO ' CORRELATO. MOVIMENTAZIONE MERCI. MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI. SEGNALETICA. GESTIONE DELLE EMERGENZE. PROCEDURE DI SICUREZZA. PROCEDURE ESODO E INCENDI. PROCEDURE ORGANIZZATIVE DI PRIMO SOCCORSO. INCIDENTI E INFORTUNI MANCATI. ALTRI RISCHI.


FORMAZIONE PARTICOLARE AGGIUNTIVA PER IL PREPOSTO (8 ORE):


LA PREVENZIONE AZIENDALE. RELAZIONI TRA I VARI SOGGETTI INTERNI ED ESTERNI DEL SISTEMA DI PREVENZIONE. DEFINIZIONE E INDIVIDUAZIONE DEI FATTORI DI RISCHIO. VALUTAZIONE DEI RISCHI D' AZIENDA, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AL CONTESTO IN CUI IL PREPOSTO OPERA. INDIVIDUAZIONE DELLE MISURE TECNICHE, ORGANIZZATIVE E PROCEDURALI DI PREVENZIONE E PROTEZIONE. MODALITA' DI ESERCIZIO DELLA FUNZIONE DI CONTROLLO DELL' OSSERVANZA DA PARTE DEI LAVORATORI DELLE
DISPOSIZIONI DI LEGGE E AZIENDALI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO E DI USO DEI MEZZI DI PROTEZIONE COLLETTIVI ED INDIVIDUALI. TECNICHE DI COMUNICAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE DEI LAVORATORI, IN PARTICOLARE NEO ASSUNTI, SOMMINISTRATI, STRANIERI.






ESAME DI VERIFICA DELL' APPRENDIMENTO.